Port Elizabeth

Secondo giorno in Port Elizabeth dopo una colazione frugale, incompleta (chiesto del bacon e uova che non sono mai arrivate) servita nell’area cucina del brutto Sir Roys, prendiamo la macchina e decidiamo di raggiungere il Faro di Cape Francis un luogo veramente bello, ricco di scogliere dove ci fermiamo a fare uno spuntino insieme a foche e cormorani, il mare è stupendo, facciamo una lunga passeggiata. Rientriamo quindi verso Port Elizabeth dove ci fermiamo a mangiare qualcosa prima di rientrare in albergo. Domani si parte verso la Garden Route un percorso turistico che attraversa una regione con un clima quasi mediterraneo. Si snoda fra l’oceano Indiano e i monti Outeniqua e Tsitsikamma. Ci si muove tra il mare e una vegetazione che unisce il fynbos e la foresta temperata.

Anche le acque dell’oceano sono celebri per la loro vita marina: barriere coralline, delfini e otarie; ma soprattutto, le balene Australi che da luglio a dicembre visitano le numerose baie per partorire o allattare i piccoli.
La nostra prossima sosta sarà a Knysna.