Tokio (Edo)

Tokio (Edo)

Fotografie
il parco Shinjukuil Parco Uenoil Museo di TokyoKokugikan stadio del SumoLo shopping mall di Midtownla sede della birra AsahiCiliegi in fiore ed Hanamiil Tempio di AsakusaTempio Nezu-JinjiaTempio Scintoista Hie-JinjiaParco YoyogiKokai GijidoIl Palazzo ImperialeLa Porta KaminarimonNakamise Doriil mercato di TsukijiOdaibaVarie ed eventualiNoi a spasso per TokyoRoppongi HillsShibuya CrossingTempio di Zojo JiInternational ForumMeiji Jingu

Metropoli gigantesca e caotica dove siamo andati a trascorrere la Pasqua perchè Stefano l’aveva già visitata per lavoro un paio di anni prima.

Abbiamo dedicato a questa città il tempo sufficiente a gustare qualcosina del complesso e affascinante mondo Orientale con i suoi schemi e regole ( che noi Gaijin ci ostiniamo a scimmiottare senza sforzarci di capire la cultura da cui questi comportamenti sono nati) le aree che abbiamo visitato sono state principalmente i giardini, i templi buddhisti e scintoisti, i quartieri scintillanti, il mercato del pesce di Tsukiji (a contrattazioni terminate). Abbiamo avuto la fortuna di assistere a più di un matrimonio scintoista con costumi e kimoni fantastici. SiamoLa metropolitana e i guanti bianchi degli inservienti, le mascherine dei giapponesi, i passeggeri della metro che dormono appena possono ed in posizioni impossibili, la marea umana che attraversa Shibuya crossing (quello famoso per l’attraversamento in diagonale e per il cagnolino Hachiko). Anche il museo di Edo con le sue ricostruzioni è stato interessantissimo, Kokugikan o stadio del Sumo vero tempio dello sport adorato dai Nipponici, vogliamo parlare delle rumorosissime sale dei Pachinko piene di giocatori, fumo, palle, yen e fracasso?

Per fortuna che la scelta dell’albergo è caduta su uno dei più begli alberghi della catena Prince (Prince Park Tower) con un elevato livello qualitativo che ci ha permesso di riposare e rilassarci al termine di ogni lunga giornata. Il Giappone è una meta di tutto rispetto, che merita tempo ed attenzione e ci ripromettiamo di tornarci anche e soprattutto per approfondire la conoscenza di quella bellissima terra e della sua profonda cultura, nonché, naturalmente per visitare le altre bellissime città.