Scandinavia

CIMG6557Viaggio fatto nel 2011 per puro svago del cuore e della mente. Volo SAS Roma Stockholm, tre giorni per visitare Stoccolma, con la sua bellissima Gamla Stan, Il Palazzo Reale con la cerimonia del cambio della guardia (molto suggestiva), i suoi canali, il Municipio, l’arcipelago con la residenza reale di Drottingholm, le sue chiese. Presa l’auto si parte verso il nord costeggiando il golfo di Bothnia, uno stop per visitare la Cattedrale di Uppsala e poi prima tappa a Sundsvall. Successivamente siamo andati a Skelleftea passando per il faro di Bijuroklubb. Il giorno successivo siamo partiti per Rovaniemi dove ci siamo fermati due notti, immancabile visita al Napapiiri (circolo polare artico) e alla casa di Babbo Natale. Abbiamo inoltre visitato il bellissimo museo Arktikum che raccoglie usi, costumi e tradizioni del popolo Sami. Prima di ripartire siamo andati sul ponte Jätkänkynttilä con la fiamma eterna sopra il fiume Kemijoki per gustarci il sole di mezzanotte. Riprendiamo quindi la strada verso nord e ci fermiamo a Inari, dove abbiamo pernottato presso l’hotel Inari Kultahovi in una stanza con sauna privata, abbiamo inoltre potuto visitare il museo etnografico dei Sami SIIDA. Il nostro viaggio è quindi proseguito verso Nordkapp tra distese di tumturi (le colline da cui deriva il nome tundra) mandrie di renne in libertà, laghi e fiumi, boschi sempre più radi di abeti e betulle. Sosta di due notti ad Honnigsvag, in un ostello con grande sala comune e bagni in comune e docce in comune e breakfast in comune… è stato la nostra base di partenza per visitare l’isola di Magerøya e Nordkapp con il suo enorme tourist center. Foto di rito sotto al grande mappamondo, freddo polare (eh eh eh ) scorci mozzafiato e natura a volontà.

Riprendiamo quindi la strada per tornare verso sud, puntiamo verso la città di Alta programmando una breve sosta ad Hammerfest.

ad Alta abbiamo avuto il piacere di visitare il loro museo che permette di raggiungere e visionare una serie di siti preistorici di arte rupestre con petroglifi che abbracciano un discreto arco di tempo dal 5000 al 500 A.C.

Lasciata la città di Alta siamo rientrati in Svezia per raggiungere Gallivare piccola cittadina dove ci siamo fermati una sola notte prima di proseguire per la città di Vilhelmina, passando per la città di Jokkmokk dove abbiamo trovato manufatti Sami di ottima qualità.

Lasciata Vilhelmina ci siamo diretti verso Ostersund una cittadina meta di vacanze per gli svedesi.
Sosta di due giorni a Karlstad deliziosa città sul delta del fiume Klarälven, il più lungo della Svezia, vivibilissima, piena di verde e colori, piste ciclabili e resti medioevali.
Ultima tappa la città di Göteborg dove abbiamo sostato presso un complesso alberghiero (Nya Varvet) ricavato da magazzini portuali con la realizzazione di singoli Studios con cucina e angolo soggiorno.
La città è bellissima molto a misura d’uomo con trasporti efficientissimi sistema di biciclette pubbliche Styr & Ställ con numerosi parcheggi di scambio. Molto bello il mercato del pesce, la città vecchia e i parchi cittadini.

l’elenco delle fotografie:

Uppsala Skelleftea Rovaniemi
Inari Capo Nord Hammerfest
Alta Gallivare Vilhelmina
Ostersund Karlstad Goteborg
Flora e Fauna Scandinava Io ed Elisa Paesaggi Scandinavi
La Capitale Stoccolma