Ubirr

Sito famoso per la sua arte rupestre. È costituita da un gruppo di rocce affioranti sul bordo della pianura alluvionale Nadab dove ci sono diversi rifugi naturali che hanno una collezione di pitture rupestri aborigene, alcune delle quali fatte molte migliaia di anni fa (40.000 aC). La maggior parte dei dipinti sono stati creati circa 2000 anni fa. Alcuni sono stati ridipinti fino ai tempi moderni e rappresentano un esempio di raffigurazioni denominate Xray Art in quanto raffigurano il soggetto come se fosse visto ai raggi X. L’arte raffigura la creazione di alcuni antenati così come gli animali della zona, (barramundi, pesce gatto, triglie, varani, tartarughe collo lungo, la tartaruga dal naso di maiale, opossum e wallabies. Dalla cima della roccia di Ubirr c’è una vista panoramica sulle pianure alluvionali e le scarpate che è particolarmente bella al tramonto.