Rotorua

Oggi ci dedichiamo a girare per i bellissimi dintorni di Rotorua, i suoi fiumi impetuosi e le loro cascate, le varie aree geotermali con pozze di fango ribollente e geyser fumanti. Rientriamo da questo giro nel pomeriggio per prepararci a partecipare al Te Po manifestazione che ci permetterà di conoscere maggiormente la storia del popolo Maori, le loro usanze , i loro costumi  e il loro modo di cucinare il pasto principale (Hangi). Accolti all’ingresso da un possente e preparatissimo Maori che ci ha illustrato come i loro antenati, provenienti dall’area polinesiana, abbiano colonizzato la Nuova Zelanda a poco a poco dopo averne conosciuto tutti gli aspetti positivi e negativi (i primi arrivarono d’estate e scoprirono il freddo inverno e la necessità di coprirsi per proteggersi dal gelo) il comportamento degli animali (soprattutto dei numerosissimi uccelli migratori) e della flora da cui presero l’essenziale ( le fibre della Flax, una pianta presente dappertutto). Breve informazione sulle origini etniche dei polinesiani dalla mitica Hawaiki fino ad Aoteaora e le prime informazioni certe sul grande navigatore Kupe (per maggiori info cliccare qui)
Visita guidata al geyser Pohutu, poi assistiamo alla cerimonia di benvenuto con l’offerta di pace e il saluto maori (strofimanento di nasi) una serie di balli, danze e canzoni caratteristiche (compresa l’Haka o danza di guerra) poi tutti a mangiare