Citadel di Amman

l’area archeologica della capitale giordana con reperti che raccontano la sua storia dalla dominazione romana in poi

Giordania

la Citadel di Amman — Jerash Gerasa — la Fortezza di Kerak — Madaba e il mosaico della Terra Santa — Il Monte Nebo — Petra — Piccola Petra — il deserto del Wadi Rum — il Mar Morto Visita del Regno Hashemita per il … ContinuaGiordania

Phuket

Fotografie il mare delle Andamane — Kata Beach — Phuket — in giro per l’isola — Templi di Phuket — Noi due a Phuket La famosa isola Thailandese che si affaccia sul mare delle Andamane in cui siamo andati a trascorrere la Pasqua. Albergo a … ContinuaPhuket

ciliegi e Hanami

Ogni anno in primavera i giapponesi si riuniscono in parchi e in alcune località per fare Hanami, cioè ammirare la fioritura dei ciliegi che in giapponese si chiamano Sakura. E’ un momento che i giapponesi hanno molto a cuore e tutti attendono il periodo di … Continuaciliegi e Hanami

asakusa jinja

Il tempio Asakusa Kannon è un tempio buddhista molto famoso situato ad Asakusa. La leggenda narra che nel 628 due fratelli pescarono una statuetta del Bodhisattva Kannon (che rappresenta la grazia) dal fiume Sumida, essi tentarono di gettare la statuetta di nuovo nel fiume ma … Continuaasakusa jinja

international forum

Progettato dall’architetto uruguaiano Rafael Vinoly, l’edificio, che fu ultimato nel 1996, si colloca nella zona di Marunouchi, un’area centrale a due passi dal parco del Palazzo Imperiale. Il progetto prevedeva la realizzazione di un complesso formato da tre auditorium (di cui uno con capienza di … Continuainternational forum

asahi hall

La sede della famosa birra giapponese, a forma di bicchiere con sopra il baffo di schiuma.

kokai gijido

Quartiere governativo dove si trovano i palazzi ministeriali e il palazzo della Dieta (il governo giapponese)

nezu jinja

Riconosciuto come tesoro nazionale, il Nezu jinja conserva ancora oggi tutti i suoi sette edifici. Secondo la leggenda, il tempio risalirebbe a circa 1900 anni fa, quando il dio Yamato Takeru no Mikoto lo creò a Sendagi per mezzo della propria spada. La storia attesta … Continuanezu jinja

nakamise dori

stradina antica che porta verso la porta di Kaminarimon ed il tempio Senso Ji dedicato alla boddhisattva (essere che ha raggiunto lo stato di illuminazione, ma che ha deciso di mettere in pausa il suo statuto di buddha) Kannon Tra le attrazioni culinarie della Nakamise, … Continuanakamise dori

kaminarimon

Kaminarimon (雷門? “Porta del tuono”) con la sua chōchin, l’imponente lanterna di carta rossa. La porta Kaminarimon immette alla famosa Nakamise dori, che conduce al Sensōji. Ai lati della Nakamise, sempre affollata di visitatori si trovano numerose bancarelle di prodotti tipici: souvenir, vestiti tradizionali, parrucche … Continuakaminarimon

Hie Jinja

Santuario Scintoista che ha avuto da sempre la responsabilità di proteggere il palazzo imperiale. La data di fondazione del Santuario Hie è incerto. Secondo una teoria, Ōta Dokan lo avrebbe costruito nel 1478. Un’altra teoria identifica Hie Jinja con il Santuario Sanno citato in un … ContinuaHie Jinja

meiji jingu

Un posto sorprendente è il santuario di Meiji Jingu, di fatto si tratta di un enorme parco che ospita un bosco di alberi stupendi e perfettamente armoniosi, è usato sia come luogo di culto che come spazio per passeggiare e rilassarsi. Per lo shintoismo il … Continuameiji jingu