Buenos Aires 2

Un bel giro della capitale Argentina e per i suoi quartieri, Palermo, la Recoleta, San Telmo, Flores, Boca, la Plaza de Mayo e le sue Abuelas, la Casa Rosada e la serata a vedere uno spettacolo di Tango.

Cascate di Iguazu

Le Cascate di Iguazu in guaraní Chororo Yguasu sono cascate generate dal fiume Iguazú situato sul confine tra la provincia argentina di Misiones (80%) e lo stato brasiliano del Paraná (20%).
Il sistema di cascate consiste di 275 cascate, con altezze fino a 70 metri, lungo 2,7 chilometri del fiume Iguazú. La Garganta del Diablo (“Gola del diavolo”) (lato argentino), una gola a forma di U profonda 150 metri e lunga 700 metri, è la più imponente, e segna il confine tra Argentina e Brasile. La maggioranza delle cascate sono nel territorio argentino, ma dal lato brasiliano (600 metri) si ottiene una visione più panoramica della Garganta del Diablo.
Il nome Iguazú viene dalle parole guaraní y (acque) e guasu (grandi). Una leggenda guaraní dice che un dio pretendeva di sposare una bellissima ragazza chiamata Naipú, che però scappò con il suo amante mortale Caroba in canoa. Arrabbiato, il dio modificò il fiume creando le cascate, nelle quali Naipù cadde trasformandosi in roccia, mentre Caroba si trasformò in albero. Si narra che da questa posizione i due amanti continuino ad osservarsi.

Puerto Natales

Cittadina Della Patagonia Cilena nella Regione denominata Ultima Esperanza dal navigatore spagnolo Juan Ladrilleros, che partì da li nel 1557, alla ricerca dello stretto usato da Magellano, stretto che fu ritrovato solo nel 1830 dal Capitano Fitzroy a bordo del Beagle. La città ha avuto il suo momento di massima espansione con l’industria dell’allevamento delle pecore. Base di partenza per il tour alla famosa Cueva del Milodon… e soprattutto al Parco nazionale delle Torri del Paine

Torri del Paine

Il Parco Nazionale Torres del Paine, è una delle aree protette del Cile. È uno dei parchi più grandi del paese e uno dei più importanti. È il terzo per numero di visite, delle quali circa il 75% corrisponde a turisti stranieri, specialmente europei. Il parco fu creato il 13 maggio del 1959. L’Unesco lo dichiarò riserva della biosfera il 28 aprile 1978.
Il parco si trova 112 km a nord di Puerto Natales e a 312 dalla città di Punta Arenas. È una delle undici aree protette esistenti nella Regione delle Magellane e dell’Antartide Cilen Confina a nord con il Parco Nazionale Los Glaciares, in Argentina.
Il parco presenta una grande varietà di ambienti naturali: montagne (tra le quali si staglia il complesso del Cerro Paine, la cui cima principale tocca i 3.050 m s.l.m., le Torres del Paine e i Cuernos del Paine), vallate, fiumi (come il río Paine), laghi (tra i quali il Grey, Pehoé, il Nordenskjöld e il Sarmiento), ghiacciai (Grey, Pingo, Tyndall e Geikie, appartenenti al Campo de Hielo Patagónico Sur).

El Calafate

El Calafate è una città dell’Argentina nella Patagonia meridionale. È situata sulla riva meridionale del Lago Argentino, nella parte sud-occidentale della provincia di Santa Cruz. Il suo nome deriva da un piccolo arbusto dai fiori gialli molto comune in Patagonia, con bacche di colore blu scuro: il calafate (Berberis buxifolia); è un termine mutuato dalla lingua tehuelche.

El Calafate è un’importante meta turistica, essendo punto di partenza per la visita di diversi punti d’interesse del Parco Nazionale Los Glaciares, fra i quali il ghiacciaio Perito Moreno (uno dei più visitati al mondo), il Cerro Chaltén e il Cerro Torre.

Ushuaia

La Fin del Mundo, capoluogo della provincia Argentina della Terra del Fuoco, è la città più australe del mondo.
Ushuaia si trova sulla costa meridionale dell’Isola Grande della Terra del Fuoco, in un paesaggio circondato da montagne che domina il Canale di Beagle. La città ha circa 65.000 abitanti.
Tempo prima, Puerto Williams in Cile era considerata la città più australe; in effetti essa si trova più a sud di Ushuaia, ma non è sufficientemente popolosa per poter essere considerata una città. Anche la più popolata Punta Arenas è considerata a volte la città più a sud.

Buenos Aires 1

La Capitale Argentina, tappa iniziale del viaggio in Patagonia, sosta di recupero del viaggio transcontinentale

Patagonia

Buenos Aires — Ushuaia Fin del Mundo — El Calafate — Puerto Natales — Torri del Paine — Cataratas de Iguaçu — Buenos Aires 2 — Noi due a zonzo


Era ed è una meta che ci ha sempre attratto con forza, e quest’anno abbiamo deciso di andare a vedere questo mitico tempio naturale che è la Patagonia Argentina (ed un pezzetto di quella Cilena).Buenos Aires con i suoi viali enormi, i suoi quartieri storici come Boca e Caminito o Palermo, la Casa Rosada, i tangueros ad ogni angolo di via.

La Fin del Mundo ad Ushuaia con la bellissima crociera sul Canale di Beagle, ad osservare leoni marini, pinguini, cormorani, il tutto circondato da una cornice ambientale incredibile.

Poi via verso El Calafate paese affacciato sul lago argentino da cui partono quotidianamente le crociere per andare a visitare i bellissimi ghiacciai del Perito Moreno, oppure Uppsala o lo Spegazzini.

un lungo viaggio in autobus  di linea per raggiungere Puerto Natales in Chile da dove siamo andati a visitare il bellissimo parco delle Torres del Paine.

ritornati poi a El Calafate dove ci siamo riposati ed abbiamo festeggiato l’arrivo del 2011 siamo volati di nuovo a Buenos Aires per ripartire immadiatamente verso Puerto Iguacù dove abbiamo visitato quello spettacolo della natura che sono le Cataratas, sia dal lato Argentino che da quello Brasiliano.

Ritorno a Buenos Aires dove ci attendeva una serata speciale per assistere ad un bellissimo spettacolo di Tango, arricchito dalla presenza di musici Guaranì, da Gauchos ballerini e da suonatori di Bandoneon.

La piacevole scoperta dei nostri compagni di viaggio Alberto, Tiziano e Roberto con Carla, Mariagrazia e Giulia…

viaggio trovato ed acquistato da Earth viaggi e cultura
 

Americhe

Canada east coast 2004 — west coast 2007 — dall’Artico ai Caraibi 2008 — dal profondo sud a Capitol Hill 2009 — Patagonia Argentina e Cilena 2010 — Il New England 2011 — Il Perù 2012 — California 2013 — Le Isole Hawaii — New York City — Yellowstone e Alaska 2015 — Costarica 2016 — Canada West Coast 2017

Gli States, il Canada, il Centro America, l’America del Sud, un continente sconfinato che permette a chi lo visita di fare un salto che va dalle terre estreme del Nord a quelle del Sud, dalle culture Precolombiane alla Silicon valley, dalle sperdute pianure della pampa Argentina agli sconfinati Boschi Canadesi, dalle tortuose ed impetuose acque dei fiumi brasiliani alle aride terre della Death Valley o del deserto di Atacama per noi è un punto di riferimento perchè permetti di vedere e toccare i simili e gli opposti