antelope canyon

Il parco che con le sue gole e i suoi colori incanta gli occhi, una lunga cavalcata con un furgone saltellante per raggiungere l’ingresso del canyon, una lunga passeggiata tra le gole inondate dal sole con i colori cangianti la sabbia che cade dal cielo creando giochi di luce e ombre spettacolari. Un consiglio a chi vuole fare belle fotografie, troverete un nativo che vi chiederà di settarvi la fotocamera, lasciateglielo fare le vostre foto ne guadagneranno!!!

las vegas

Que viva Las Vegas! un paio di giorni a camminare tra i Casino e i grandi alberghi lustrandosi gli occhi con questo pianeta luccicante dove non si dorme mai, ci si diverte sempre e si spendono montagne di dollari.

Hard Rock Hotel per dormire tra chitarre e batterie

monument valley

gli scenari dei più belli e memorabili films western, girare tra i pinnacoli e le rocce levigate dal vento e dalla pioggia di anni. una piccola tempesta di sabbia ci ha accompagnato velocemente verso il ritorno in albergo.

Las Vegas

Faboulous Vegas… la citta del peccato e del divertimento, che dire… un mondo di plastica, dove tutto è costruito e realizzato per farti andare dove vogliono loro e per farti fare quello che vogliono loro, giocare, divertirti, giocare, bere, giocare, rilassarti, giocare.
Noi abbiamo deciso di guardarla con occhio scettico e con distacco, ci siamo armati di acqua, zaino, scarpe comode e abbiamo cominciato a visitare tutti gli hotel della strip paragonando i casinò le Hall, gli spettacoli, le piscine, i negozi…
la città rientrava come tappa in un paio di viaggi negli USA fatti con il nostro amico Costantino, abbiamo alloggiato in un grande albergo sulla Strip il Circus Circus (della stessa catena della MGM) con prezzi veramente ok.
per noi comunque l’albergo che ci ha più colpito è stato il WYNN

La West Coast (2007)

Fotografie

San Diego — Ensenada — Flagstaff — Montezuma Castle — Sedona — Grand Canyon — Foresta Pietrificata — Kayenta — Monument Valley — Zion e Bryce Park — Death Valley  — Mammoth Lake — Parco Yosemite


La Mitica West Coast USA, arrivo a Los Angeles, visita a Santa Monica, Hollywood, Venice Beach e Rodeo Drive, poi via verso San Diego, con un bel VAN per le strade della California con fermata a Scorpion Beach, famosa per i surfisti. Una puntata di un giorno in Messico nella bella cittadina di  Ensenada a caccia di argento a buon prezzo e a vedere “la Bufadora” la grotta fischiante che si trova nel golfo della cittadina. Via poi verso Scottsdale, vicino Phoenix, meta invernale di benestanti per la temperatura mite. Poi verso Sedona, città dove hanno girato centinaia di films Western come Ombre Rosse ed altri, ad imitare i Cow Boys. La visita ai Saguari, della famiglia dei cactus che raggiungono altezze di 12 metri. Proseguimento per Montezuma Castle, abitazioni degli Indiani nativi, situate sulle rocce e pareti a strapiombo, costruite per difendersi in maniera efficace, si poteva entrare solo con le funi o le scale.
Poi via verso Flagstaff dove abbiamo dedicato una giornata alla visita del  Grand Canyon, un vero spettacolo naturale che ti lascia senza fiato per la sua bellezza e maestosità, i colori delle rocce e i disegni che il Colorado ha realizzato nel tempo erodendo il terreno sono indimenticabili . Una bellissima Serata nel vecchio saloon, dove  professionisti camerieri, cantano, mentre servono i clienti e si assiste per tutto il tempo a uno spettacolo di musica Country.

Il giorno successivo abbiamo visitato la Foresta Pietrificata, passando per la riserva Indiana di Forth Apache, dove abbiamo visto e toccato i tronchi pietrificati dal tempo che conservano le venature del tronco e della corteccia anche a millenni di distanza.

La magia della Monument Valley con i suoi bellissimi monumenti di roccia immortalati nei films di John Wayne, bellissime torri e picchi modellati dal vento.  Una giornata è stata dedicata alla visita di Bryce Canyon, con i suoi pinnacoli biancorossi e le montagne dello Zion Park con la roccia a pelle di elefante.

Una “puntatina a Las Vegas per rinfrancarci passeggiando sulla Strip ammirando i vari alberghi scintillani e pacchiani. Partenza per attraversare e visitare la Death Valley con il famoso Zabriskie Point e i suoi 50 gradi Centigradi, poi una breve sosta sulle fresche montagne di Mammoth Lake per prepararci ad attraversare il parco Yosemite con le sue Sequoie gigantesche, molto belle le due nominate the faithful couple. perchè cresciute con un pezzo dei tronchi in comune.

Un giorno per attraversare le bellissime colline californiane prima di arrivare esausti a San Francisco, dove la baia ci ha accolto come sempre, bella, ventosa e ricca di fascino. Le Cable Car, i leoni marini del porto, il Pier 39, il Golden Gate e l’isola di Alcatraz.

Viaggio impegnativo e ricco durante il quale abbiamo più volte incrociato la famosissima e storica Route 66

Americhe

Canada east coast 2004 — west coast 2007 — dall’Artico ai Caraibi 2008 — dal profondo sud a Capitol Hill 2009 — Patagonia Argentina e Cilena 2010 — Il New England 2011 — Il Perù 2012 — California 2013 — Le Isole Hawaii — New York City — Yellowstone e Alaska 2015 — Costarica 2016 — Canada West Coast 2017

Gli States, il Canada, il Centro America, l’America del Sud, un continente sconfinato che permette a chi lo visita di fare un salto che va dalle terre estreme del Nord a quelle del Sud, dalle culture Precolombiane alla Silicon valley, dalle sperdute pianure della pampa Argentina agli sconfinati Boschi Canadesi, dalle tortuose ed impetuose acque dei fiumi brasiliani alle aride terre della Death Valley o del deserto di Atacama per noi è un punto di riferimento perchè permetti di vedere e toccare i simili e gli opposti