Hawaii 2004

Un giorno ci chiama un nostro amico e ci dice: volete venire con me alle Hawaii? …solo il tempo di guardarci ed eravamo già sul volo per Newark. l’arrivo ad Honolulu è stato indimenticabile, soprattutto per l’aeroporto con i percorsi all’aperto ed i profumi intensi, ci siamo subito resi conto che nessuno ci avrebbe messo al collo una Lei (la caratteristica ghirlanda di fiori hawaiiana) infatti spettava solo ai clienti delle grandi catene alberghiere (Hilton, Sheraton, Marriott, ecc). Dopo un primo giorno dedicato a recuperare lo shock del fuso orario abbiamo cominciato ad esplorare l’isola di Ohau.

Abbiamo visitato Hanauma Bay,

siamo stati ospiti in una villa favolosa,

abbiamo visitato il Polynesian Cultural Center

passeggiato per il lungomare di Waikiki