Abbiamo preso l’aereo… Natale a New York

Abbiamo preso l’aereo… Natale a New York

Abbiamo deciso di recuperare il viaggio perso l’anno precedente per l’incidente di Stefano.
Partiamo per fare il Natale a New York. Comodo albergo a Jersey City a due passi da una stazione del PATH, scarpe comode, giacche a vento, cappelli e guanti, (la neve a new York a natale non manca quasi mai) e via su e giù per le strade di Manhattan, il 25 una lunga e rilassante passeggiata per Central Park con un piccolo pandoro e una bella bottiglia di spumante italiano nello zaino, scelto il posto per il rito infiliamo lo spumante nella neve e ci godiamo le oche che starnazzano avanti e indietro cercando di raggiungere il Pond ghiacciato. Stappato lo spumante, un morso al pandoro e una bella bevuta per festeggiare il Natale che ci era sfuggito giusto un anno prima… poi via di corsa a scaldarci dentro l’affollatissimo Macys per guardare con occhio critico e curioso i moltissimi italiani riempirsi le borse di cose inutili solo perchè il dollaro…