Delhi

Delhi

I punti di interesse che abbiamo visitato:
Delhi  il  Forte Rosso , La Grande Moschea , il minareto di  Qutb Minar e il  Mausoleo di Humayun .

Delhi situata sulle rive del fiume Yamuna, nel nord dell’India, è una delle più antiche città continuamente abitate del mondo.
fu la capitale di diversi imperi indiani del periodo medievale, e una delle più grandi città lungo le antiche rotte commerciali tra l’India e le regioni nord-occidentali della Pianura Indo-Gangetica. Di quel periodo rimangono innumerevoli monumenti e siti archeologici. L’imperatore Shah Jahan costruì la città (ora nota come “Vecchia Delhi“) che servì come capitale dell’Impero Moghul dal 1649 al 1857
Dopo che la Compagnia Inglese delle Indie Orientali acquisì il controllo di gran parte dell’India durante il XVIII e il XIX secolo, Calcutta divenne la capitale, fino a quando Giorgio V nel 1911 annunciò che la capitale sarebbe tornata ad essere a Delhi, e una nuova città, Nuova Delhi, sarebbe stata costruita per assolvere questo compito. Quando l’India ottenne l’indipendenza dal dominio britannico nel 1947, Nuova Delhi fu capitale e sede del governo.
Causa la forte immigrazione proveniente da tutto il paese, Delhi è cresciuta fino ad divenire una città cosmopolita. Il suo rapido sviluppo e urbanizzazione, assieme al relativamente elevato reddito medio della sua popolazione, ha contribuito a trasformare la città.