da Perth a Broome

il viaggio comincia con il trasferimento da Sydney a Perth dove ci fermiamo alcuni giorni per visitare i dintorni, prendiamo un appartamento al Seashells Scarborough e da li ci siamo mossi con la macchina per visitare la città di Freemantle e quella di Mandurah


la visita a Wave Rock (380 Km andata e 380 Km ritorno) un monolite di granito che ricorda un’onda che si sta infrangendo sul bagnasciuga, la roccia che ricorda la bocca di un ippopotamo ed altre amenità


poi siamo saliti piano piano verso nord, passando per il deserto dei pinnacoli con la sua sabbia color zafferano  le torri calcaree e gli Emù che scorrazzano nei dintorni


poi ci siamo fermati a visitare il Kalbarri National. Park con il suo canyon e le sue pietre colorate


Poi una breve sosta a Monkey Mia con i suoi delfini che sono abituati a venire a riva per essere alimentati dai turisti che pagano per dare loro il pesce da un secchio vicino al bagnasciuga una passata dalle spiagge di Coral Bay fatte da piccoli gusci di molluschi


siamo quindi passati dal parco nazionale del Karijini prima di fermarci nella città di Tom Price, dove tutti fanno i minatori anche quelli che lavorano nei centri commerciali o i bambini che vanno a scuola, sono tutti vestiti nello stesso modo, con tute da lavoro identiche tanto che gli australiani li chiamano ” The Fluo Men”


siamo quindi arrivati a Broome, la città delle perle famosa località turistica per le sue spiagge, i suoi tramonti (di Sole e Luna) e le passeggiate a dorso di cammello lungo le sue spiagge al tramonto. Ci siamo gustati un fish and chips sulla spiaggia godendoci il sole che annegava nel mare.