Collingwood 1-2

Siamo sulla punta più ad ovest dell’Isola del sud, affacciati sul Mare di Tasmania all’interno dell’Abel Tasman National Park. la prima notte ci è venuto a trovare il terremoto… Il sisma, di magnitudo 7.0 Richter, è avvenuto a 60 Km dal monte Taranaki (quello conico tutto innevato…) ed il nostro letto ha ballato per un minuto abbondante… Tutto bene nulla è caduto nulla si è rotto, baci a tutti.
Stamattina andiamo a fare una bella passeggiata, sveglia e colazione, successivamente andiamo verso la punta di Farewell Spit dove andiamo a fare una lunga passeggiata lungo la spiaggia fino al sito di Fossil beach spiaggia di dune sabbiose lunga e desolata ma bellissima con il mare d’inverno. Al rientro ci fermiamo in albergo per mangiare qualcosa. Nel pomeriggio, ci portiamo verso Wharariki beach e la raggiungiamo dopo una passeggiate di 20 minuti tra mucche e pecore che brucano tranquille. ci affacciamo su un’altra spiaggia sabbiosa prospicente due enormi scogli e dove nelle piscine naturali lasciate dalla bassa marea a volte giocano i piccoli di foca. Noi ne abbiamo trovati quattro insieme a mamma e papà e siamo rimasti ad osservarli giocare a lungo. Poi visto che si avvicinava il tramonto siamo restati a guardare il sole scendere verso il mare. a nanna presto che domani ci aspetta una galoppata di quasi 600 chilometri.