Cape Town

Cape Town

il primo giorno di permanenza, visto che il tempo meteo ce lo consente, decidiamo di andare ad esplorare la penisola del Capo di Buona speranza, prendiamo la macchina e ci dirigiamo verso sud, imbocchiamo la superstrada  verso la penisola del capo dove si può attraversare il parco a piedi andando dal Capo di buona speranza a Punta del Capo dove si trova il faro. parcheggiata l’auto decidiamo di raggiungere punta del Capo dal Capo di buona Speranza a piedi con. un percorso non proprio facile ma con scorci mozzafiato

ci fermiamo al ritorno a boulders beach famosa per la sua colonia di pinguini del capo che stazionano tutti intorno a questa spiaggia di sabbia e granito. un tramonto prima di rientrare

Visitiamo la Table Mountain al mattino presto prima che arrivino le nuvole (e Stefano si frantuma una mano scivolando su un lastrone di pietra umido e limaccioso…) poi al porto per provare a visitare Robben Island, famosa prigione di detenzione di Mandela. una visita ad un quartiere storico dove sono state mantenute alcune abitazioni originali dei primi coloni Olandesi.

un giro in città per vedere altri quartieri residenziali prima di prepararci al rientro in Italia.