Tokio (Edo)

Fotografie
il parco Shinjukuil Parco Uenoil Museo di TokyoKokugikan stadio del SumoLo shopping mall di Midtownla sede della birra AsahiCiliegi in fiore ed Hanamiil Tempio di AsakusaTempio Nezu-JinjiaTempio Scintoista Hie-JinjiaParco YoyogiKokai GijidoIl Palazzo ImperialeLa Porta KaminarimonNakamise Doriil mercato di TsukijiOdaibaVarie ed eventualiNoi a spasso per TokyoRoppongi HillsShibuya CrossingTempio di Zojo JiInternational ForumMeiji Jingu

Metropoli gigantesca e caotica dove siamo andati a trascorrere la Pasqua perchè Stefano l’aveva già visitata per lavoro un paio di anni prima.

Abbiamo dedicato a questa città il tempo sufficiente a gustare qualcosina del complesso e affascinante mondo Orientale con i suoi schemi e regole ( che noi Gaijin ci ostiniamo a scimmiottare senza sforzarci di capire la cultura da cui questi comportamenti sono nati) le aree che abbiamo visitato sono state principalmente i giardini, i templi buddhisti e scintoisti, i quartieri scintillanti, il mercato del pesce di Tsukiji (a contrattazioni terminate). Abbiamo avuto la fortuna di assistere a più di un matrimonio scintoista con costumi e kimoni fantastici. SiamoLa metropolitana e i guanti bianchi degli inservienti, le mascherine dei giapponesi, i passeggeri della metro che dormono appena possono ed in posizioni impossibili, la marea umana che attraversa Shibuya crossing (quello famoso per l’attraversamento in diagonale e per il cagnolino Hachiko). Anche il museo di Edo con le sue ricostruzioni è stato interessantissimo, Kokugikan o stadio del Sumo vero tempio dello sport adorato dai Nipponici, vogliamo parlare delle rumorosissime sale dei Pachinko piene di giocatori, fumo, palle, yen e fracasso?

Per fortuna che la scelta dell’albergo è caduta su uno dei più begli alberghi della catena Prince (Prince Park Tower) con un elevato livello qualitativo che ci ha permesso di riposare e rilassarci al termine di ogni lunga giornata. Il Giappone è una meta di tutto rispetto, che merita tempo ed attenzione e ci ripromettiamo di tornarci anche e soprattutto per approfondire la conoscenza di quella bellissima terra e della sua profonda cultura, nonché, naturalmente per visitare le altre bellissime città.